Il Percorso

Il percorso

Il percorso de Laduesse è lungo 77km circa, su strada totalmente asfaltata, lungo provinciali e secondarie a bassa frequentazione di veicoli.
Il dislivello positivo è di 1710m, quello negativo di 1610m. In percentuale le pendenze possono variare dal 5% all’8%. Uno dei punti più alti toccati dal tracciato è il Passo dello Scalone, poco prima del comune di Sant’Agata d’Esaro, posto a 740m slm.

Partenza e arrivo

La partenza è sul livello del mare, al Castello del Principe di Sangineto Lido. L’arrivo al Castello di Serragiumenta, a poca distanza dal comune di Altomonte.

Lungo il percorso è prevista la possibilità di effettuare delle soste o delle deviazioni segnalate in luoghi di interesse culturale, storico, naturalistico e enogastronomico. Effettuando tutte le deviazioni il totale del tracciato arriva a sfiorare i 100km con 2321 metri di dislivello positivo totale e il ‘picco’ assoluto di altezza, il centro storico di San Donato di Ninea a 800m slm.

Le tappe

Tra le varie tappe segnalate ci sono: Sant’Agata d’Esaro, la piazza del borgo, dove tra l’altro sarà possibile fare colazione e acquistare prodotti tipici nelle botteghe locali; San Sosti, le Cascate di fra’ Giovanni e il santuario della Madonna del Pettoruto (deviazione segnalata di circa 10km a/r), luogo di pellegrinaggio in un contesto naturalistico unico; San Donato di Ninea, borgo antico arroccato sul fianco di una montagna che culmina al belvedere della Chiesa della Motta (Chiesa della SS Assunta), con vista spettacolare sulla valle dell’Esaro, la piana di Sibari fino a mar Ionio.

La visita al centro storico di San Donato di Ninea potrà essere effettuata anche con bus messi a disposizione dall’organizzazione con l’amministrazione comunale, lasciando la bici al punto sosta e ricarica allestito alla base del paese. A San Donato, inoltre, è possibile pranzare in convenzione presso la Baita Malieni (con punto sosta e ricarica).

Il territorio Arbëreshë

Laduesse inoltre attraversa il cuore del territorio di cultura Arbëreshë, le cui testimonianze sono visibili lungo il percorso. Luoghi di assoluto interesse come la chiesa di San Giovanni Battista, Matrice di Acquaformosa; la cattedrale dell’Eparchia di Lungro, chiesa di San Nicola di Mira; la chiesa di Santa Maria Assunta in cielo, Eparchia di Firmo.

Torna in alto